Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ideacreativa.it | December 16, 2017

Scroll to top

Top

Coppie in attesa. FB Video promosso [Caso studio]

Coppie in attesa. FB Video promosso [Caso studio]
linomarra
  • On 24 giugno 2015
  • http://www.ideacreativa.it

“Qualsiasi emozione tu stia vivendo, Qualsiasi pensiero tu abbia, Qualsiasi fatica tu stia attraversando. Non puoi non fermarti e meravigliarti di fronte allo stupore della vita”.

E’ il testo di un filmato che in queste ore sta spopolando su Facebook in cui si mostrano in meno di un minuto i momenti fondamentali di quattro parti, quelli della nascita del piccolo, tra attesa, dolore e gioia.

Un video che presenta la nuova puntata di “Coppie in attesa“, il format originale prodotto da Stand by me in collaborazione con Rai Fiction, che arriva domani al giro di boa con una serata che affronterà, tra i temi, quello della fecondazione assistita.

Per promuovere il docu-reality in 4 puntate che racconta la gioia di dare alla luce un figlio si è deciso di puntare sullo strumento di video promozione offerto da Facebook (clicca qui). La strategia è stata ideata per promuovere all’interno di Facebook una clip. La campagna – sfruttando un budget esiguo – è stata profilata sul target di destinazione genitori e mamme, tv show e produzioni, broadcaster. Inoltre, nella clip è stato inserito un rimando alla messa in onda (c.d. ATV “appointment to view”).

Il video ha generato dalle ore 18:30 del 23/06 alle 10:30 del 24/06 (in sole 16 ore quindi) circa 40.000 visualizzazioni (oltre che 246 apprezzamenti, 54 condvisioni, 20 commenti, la clip è stata mostrata a 124.352 utenti Facebook), finché non è stata bloccata dal social network.

La motivazione del provvedimento ha del surreale se si pensa a ciò che si vede passare sullo stream di Facebook, sebbene in generale più che comprensibile: “L’inserzione non è stata approvata perché la miniatura del video potrebbe essere scioccante o generare una risposta negativa da parte delle persone che la vedono. Tuttavia, a volte commettiamo degli errori. Se l’immagine che hai usato non mira a turbare le persone ma è stata comunque rifiutata, contattaci“.

Abbiamo contattato Facebook ottenendo in meno di due ore la seguente risposta: “Hi, Thank you for reaching out to us. I have reviewed the ad and it appears to be a correct disapproval. Your ad was rejected because the image doesn’t follow our ad policies. Images may not use shock or scare tactics, including but not limited to images of injuries, medical conditions, surgeries, violence or threats that users may find offensive or intimidating. You may use a different image that positively connects with people and recreate your post. The current post remains published, but isn’t running as an ad. If it’s an ad created from the create flow, you can edit it in your ads manager“.

Possiamo dire ironicamente che Facebook davanti allo stupore della vita non si è fermato ma “ha bloccato noi”, resta di fatto un caso di successo considerato il budget investito ed il ritorno ottenuto. Chiaramente abbiamo ripubblicato la clip cambiandone la miniatura.

Trattandosi di una novità per la prima serata generalista, la clip che annuncia la programmazione TV della puntata del format sperimentale a trame intrecciate è stata poi caricata anche su YouTube per sondarne la risposta degli utenti.

#‎CoppieInAttesa‬ vi aspetta giovedì 25 giugno 2015 alle 21:10 su Rai2