Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ideacreativa.it | October 17, 2017

Scroll to top

Top

Come realizzare una “Like gate strategy” per sbloccare contenuti nascosti e incrementare la fan base

Come realizzare una “Like gate strategy” per sbloccare contenuti nascosti e incrementare la fan base
linomarra
  • On 31 luglio 2014
  • http://www.ideacreativa.it

Già in passato abbiamo affrontato le nuove strategie di “Un-locked/Locked Content” per sbloccare una pagina web – grazie ad un’azione Twitter o di share – al fine di accedere ad un secondo contenuto (vedi articolo).

Anche in questo caso parliamo di una strategia che ti consente di rivelare un contenuto nascosto su una pagina web, ma – questa volta – non appena l’utente clicca su un tasto “like” o “mi piace” aderendo ad una specifica pagina Facebook.

Si chiama Like Gate strategy“, cambiano i termini e gli espedienti tecnici ma la sostanza è quella.

Solitamente, si fa leva su dei contenuti esclusivi che la pagina mette a disposizione dei soli Facebook “liker”.

La “call-to-action” viene chiaramente sviluppata per invitare il pubblico a connettersi con la pagina Facebook, costruendo una “fan base” cospicua, ed in cambio si concede loro l’accesso ad un contenuto esclusivo (“premium” diciamo così) disponibile sul web. Quanto più sarà conveniente o valida la “call-to-action” proposta al pubblico, tanto più ci sarà da aspettarsi un rapido aumento dei liker. E’ importante conoscere a fondo il proprio pubblico per sviluppare una proposta attraente e convincente.

Come si realizza la like-gate strategy? Semplice, per implementare la “like-gate strategy” è necessario creare una landing-page che accolga i visitatori non ancora fan della pagina Facebook prescelta. La landing-oage deve contenere un chiaro invito a connettersi con la “brand page” Facebook per visualizzare il contenuto in esclusiva. Se l’utente clicca sul pulsante “Mi piace”, il sistema riconosce l’acquisizione di un nuovo fan e mostra il contenuto a lui riservato.

Una volta questa dinamica di “engagement” veniva attuata su Facebook attraverso le “tab”, quelle schede aggiuntive di cui ogni pagina fb dispone accanto alle informazioni, oggi – a mio avviso – la soluzione migliore per realizzare una buona landing-page è rappresentata da WordPress ed il plugin “Like Gate Pro appunto (clicca qui per maggiori informazioni).

Il CMS WordPress ti consente di creare pagine web con una buona indicizzazione Google e al tempo stesso un’ottima personalizzazione grafica, il plugin “Like Gate” farà il resto.

Basterà inserire i tag indicati dal plugin nel punto dell’articolo in cui si desidera mostrare i contenuti premium ed il tasto “mi piace”. Anche i contenuti extra andranno inseriti negli articoli tra i tag di richiamo, questi ultimi potranno essere una semplice immagine o un quiz, un giveaway, un download, un link ad un ebook, un video YouTube (usando iframe) etc.

Ora non so se la costruzione di masse critiche di utenti sia ancora una priorità delle aziende, considerati gli algoritmi attuali di Facebook che vanno sempre più nella direzione di incentivare gli inserzionisti, mostrando di più i post a pagamento (chiaramente) e sempre meno quelli spontanei degli utenti, ma avere una vasta fan base non guasta mai… almeno si raggiunge in percentuale un pubblico più ampio …Facebook permettendo.

VEDIAMO UN ESEMPIO CONCRETO

A2 300x207 Come realizzare una Like gate strategy per sbloccare contenuti nascosti e incrementare la fan basePer un nostro cliente che opera nel turismo abbiamo sviluppato una soluzione che ci consente di assegnare dei gadget personalizzati e al tempo stesso fare un pò di engagement su Facebook sfruttando come abbiamo detto la scia dei quiz (format intramontabile che sta prendendo piede nuovamente nei social).

Prima di tutti ci serve una landing-page con una url friendly per condividere la dinamica nei social (il nostro obiettivo non ci dimentichiamo è il target italiano uomo/donna anni 25-55 iscritto a Facebook).

La “call-to-action” e la logica di funzionamento è la seguente.

Un utente – a seguito del un clic su una condivisione social (post facebook) – atterra su una pagina web di benvenuto che gli comunica come – in semplici 3 step – partecipare all’estrazione dei libri o adattatori da viaggio universali (dettagliati con una gallery degli omaggi).

A questo punto per aggiudicarsi gli omaggi…

  • step 1: l’utente è chiamato a diventare fan di https://www.facebook.com/constancehotelsitalia;
  • step 2: una volta che ha aderito alla nostra pagina fb, l’utente ha accesso a nuovi contenuti (che si caricano/rivelano automaticamente nella pagina) e gli viene chiesto di lasciare il proprio indirizzo e-mail (per essere ricontattato nel caso vincesse);
  • step 3: all’utente, infine, viene chiesto di esprimere delle preferenze e rispondere ad alcune domande (o come nel nostro caso scegliere le foto preferite delle strutture del nostro cliente), partecipando al un quiz dal titolo: “Che tipo di vacanza si adatta più a te?”
  • una volta che l’utente ha risposto alle 4 domande, il quiz gli rilascia il risultato: A) Sei un tipo da Maldive!; B) Sei un tipo da Seychelles! e così via.
  • ultima “call-to-action” richiesta dal gioco: …e ora condividi il tuo risultato (con tanto di foto) su fb.

La strategia del “like gate”, come vedete, subordina l’accesso a dei contenuti nascosti tramite un like alla pagina.

La soluzione sopra descritta la trovate all’indirizzo: http://www.obodigital.it/constanceitalia/

La landing-page è realizzata, dal punto di vista tecnico-informatico, da un CMS WordPress e dal plugin WP citato: https://wordpress.org/plugins/like-gate/

A3 440x1024 Come realizzare una Like gate strategy per sbloccare contenuti nascosti e incrementare la fan base